Associazione a delinquere transnazionale, chiesto il processo per Occhiuto

E’ indagato in qualità di progettista di alcune opere finanziate dal ministero dell’Ambiente italiano

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, accusato di associazione a delinquere transnazionale nell’ambito dell’inchiesta che vede coinvolti anche l’ex ministro all’Ambiente Corrado Clini nonchè la compagna Martina Hauser ex assessore del Comune di Cosenza fino al maggio del 2014.

Secondo l’ipotesi accusatoria, gli indagati avrebbero utilizzato in modo improprio i fondi pubblici destinati alla realizzazione di progetti ambientali all’estero e in Cina. Occhiuto è indagato in qualità di progettista delle opere (il padiglione italiano dell’expo di Shangai e la sede di Pechino del Ministero dell’Ambiente) finanziate dal ministero dell’Ambiente italiano. Il Giudice per l’udienza preliminare della capitale ha fissato la prosecuzione dell’udienza per il prossimo 19 febbraio per ascoltare le parti in merito alla posizione degli altri indagati.