Stato sconfitto a Vibo: chiude l’Ottica Ruello, il simbolo dell’antiracket

Il negozio di proprietà del testimone di giustizia Nello Ruello, deceduto nel 2018

L’Ottica Ruello ha chiuso i battenti. L’attività commerciale di Vibo Valentia, rinnovata con i fondi dell’antiracket ha cessato l’attività. La figlia del testimone di giustizia Nello Ruello, scomparso nel 2018, ha gettato la spugna . Il fotografo-ottico fu vittima di estorsioni che lo costrinsero a finire in mano a degli usurai. Dopo le segnalazioni, rimaste spesso inascoltate e che ne causarono l’isolamento, gli fu assegnata anche la scorta. Già prima del 2018 Ruello aveva messo in vendita le attività: “Mi trattano come un appestato – diceva – meglio andarsene da questa città perché la gente ha paura di entrare nel mio negozio”.