Impresa della Cavese di Sasà Campilongo: travolta la Reggina

L’ex allenatore della Vibonese firma la prima grande sorpresa del 2020 e impone agli amaranto il primo stop in campionato

Clamoroso al “Menti” di Castellammare di Stabia. Si ferma la capolista e a riuscire nell’impresa è l’ex allenatore della Vibonese Salvatore Campilongo. La sua Cavese travolge la Reggina con il punteggio di tre reti a zero firmando la prima grande sorpresa del 2020. Matera apre le danze, Di Roberto raddoppia e nella ripresa Spaltro cala il tris. Prestazione maiuscola per gli uomini di Campilongo che domenica prossima tornerà da avversario allo stadio “Luigi Razza” di Vibo per affrontare la sua ex squadra. Intanto ha messo kappaò la “regina” del torneo, alla prima sconfitta in campionato.