Tragedia sfiorata a Vibo, lamiere si staccano da cavalcavia e sfiorano la carreggiata dell’A2

Continua senza sosta il lavoro dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia per fronteggiare l’emergenza dovuta al forte vento

Continua senza sosta il lavoro dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia per fronteggiare l’emergenza dovuta al forte vento che ha interessato il territorio della provincia.

Dalle ore 11,30 alle 17,30 sono stati circa 30 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco. In particolare da segnalare un episodio che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche che si è verificato sul cavalcavia che sovrasta l’A2 sulla strada provinciale Sant’Onofrio-Maierato.

Il forte vento della notte ha divelto tre pezzi di lamiera posti a copertura di un cavidotto attaccato al cavalcavia. Solo per un puro caso i tre pezzi di lamiera non sono caduti sulla carreggiata ma si sono adagiati sul cavalcavia stesso al di là della rete di protezione. A segnalare il pericolo un passante che ha allertato la sala operativa dei vigili del fuoco il cui pronto intervento ha eliminato la situazione di potenziale pericolo che si era creata.

Da segnalare inoltre un intervento il località Moderata Durant per la rimozione dell’impermeabilizzazione di un solaio di copertura divelto dal forte vento. Alle ore 17,30 sono circa 10 gli interventi ancora da effettuare.