Terremoto sul Comune di Catanzaro, Polimeni: “Rispetto per gli inquirenti”

Il capo dell’assemblea di palazzo De Nobili è convinto che gli amministratori sapranno chiarire la loro posizione nelle sedi opportune

L’avviso di conclusione indagini che la Polizia giudiziaria ha notificato questa mattina a 29 consiglieri comunali, ha indotto il presidente del Consiglio, Marco Polimeni, ad intervenire sulla incredibile vicenda.
“Ho appreso del provvedimento giudiziario notificato ai colleghi consiglieri e, non conoscendo nel dettaglio i contenuti delle indagini, tengo a precisare – ha detto Polimeni – il profondo rispetto e la massima fiducia nei confronti degli Organi inquirenti. Allo stesso tempo, non posso che sottolineare la stima che nutro nei confronti dei consiglieri comunali ai quali è stato notificato l’avviso: ho avuto modo di conoscere e apprezzarne l’impegno istituzionale – chi in maggioranza, chi dall’opposizione – di ognuno di loro. Sono certo, avendo piena contezza dello svolgimento delle commissioni consiliari, che gli amministratori coinvolti sapranno chiarire individualmente, nelle sedi opportune, la propria posizione. Essendo un avviso di conclusione indagini quello notificato ai 29 consiglieri, dunque il primo passaggio di un sistema giudiziario assolutamente garantista, mi riservo, in qualità di presidente dell’assemblea, di mettere in atto i più opportuni approfondimenti e confronti con gli stessi consiglieri nell’interesse del Comune che, in questi anni, ha portato avanti progetti e iniziative mirate allo sviluppo della città capoluogo”.