Ubriaco aggredisce i carabinieri con un bottiglia di vetro e finisce ai domiciliari

Il 29enne deve rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Ubriaco, con una bottiglia di vetro in mano ha opposto resistenza fisica ai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Petilia Policastro che lo hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. E’ accaduto a Cotronei. Protagonista un 29enne del luogo che, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.