Appicca il fuoco all’auto del vicino, arrestato dai carabinieri

Ad incastrarlo sono state le immagini tratte da un sistema di videosorveglianza della zona

I carabinieri di Bisignano (Cosenza) hanno eseguito un ordine di carcerazione disposto dal Tribunale di sorveglianza di Cosenza nei confronti di N.S., 57 anni, ritenuto responsabile di incendio doloso ed evasione. I fatti che lo riguardano risalgono allo scorso novembre.

L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari, utilizzando del liquido infiammabile, avrebbe dato fuoco all’auto di un vicino di casa. Ad incastrarlo sono poi state le immagini tratte da un sistema di videosorveglianza della zona.