Una vita insieme, muoiono a pochi minuti l’uno dall’altra

Muoiono moglie e marito. Lei cede a un infarto, lui ha un malore letale appena la vede

Una vita insieme. E insieme se ne sono andati, a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro. Prima lei accusa un infarto, poi lui, a vederla, un malore. Entrambi sono morti al San Jacopo dopo i tentativi disperati di volontari e medici. E’ lutto a Montale per l’improvvisa scomparsa dei coniugi Innocenti. Marcello e la moglie Giovanna, 87 anni lui e 86 lei, sono morti mercoledì pomeriggio dopo una disperata corsa in ambulanza, lasciano il figlio Giacomo. Tutto è accaduto in pochi attimi durante un pomeriggio ordinario mentre stavano andando all’ospedale San Jacopo per un ricovero programmato dell’uomo.

Sono da poco passate le 15 quando Giovanna Perugi sale in ambulanza per accompagnare il marito all’ospedale. L’uomo doveva essere operato a una gamba ieri e il giorno prima sarebbe stato ricoverato nel reparto di medicina. Durante il trasporto, inaspettatamente, la donna, che sedeva accanto all’autista dell’ambulanza, accusa un malore. I volontari capiscono subito che si tratta di un infarto. L’ambulanza, costretta a bloccarsi, chiama i rinforzi e sul posto arriva un altro mezzo insieme all’auto medica. Il personale inizia le manovre rianimatorie e tutto avviene sotto gli occhi scioccati del marito. A questo punto entrambi partono di corsa verso l’ospedale.

CONTINUA A LEGGERE QUI