Rianimata dopo 6 ore di arresto cardiaco, miracolo in Spagna

Il caso di una donna inglese di 34 anni residente a Barcellona. Sta bene e non ha riportato nessuna conseguenza neurologica

I medici lo hanno definito un miracolo. E’ il caso di una donna che in Spagna è sopravvissuta a sei ore di arresto cardiaco: letteralmente resuscitata e riportata in vita, dopo l’incredibile esperienza si è ripresa, sta bene e non ha riportato conseguenze neurologiche.

La britannica Audrey Mash, 34enne insegnante di inglese residente a Barcellona, si era persa sui Pirenei, nella zona di Girona. Il 7 novembre scorso la donna, insieme al marito Rohan Schoeman, aveva lasciato il rifugio di buon mattino con l’obiettivo di raggiungere una vetta vicina, ma poco dopo un improvviso cambio del meteo ha disorientato la coppia. Così, verso le 13, la donna, intrappolata nella tempesta e piegata dal vento e dal freddo, ha cominciato prima a perdere la parola e la capacità di movimento, quindi ha perso conoscenza. Il marito è riuscito a chiamare i soccorsi, che però li hanno raggiunti solo alle 15.40.

CONTINUA A LEGGERE QUI