Muore dopo le dimissioni dall’ospedale di Vibo, la Procura apre un fascicolo

L’obiettivo dei magistrati è di far luce sul decesso di una donna romena avvenuto allo Jazzolino

La Procura di Vibo Valentia ha aperto un fascicolo per far luce sul decesso di una donna romena che, dopo aver accusato un malore ed essersi recata in ospedale, era stata dimessa dai sanitari dello “Jazzolino” con il consiglio di rivolgersi al medico curante. Dopo poche ore dalla visita all’ospedale di Vibo, la donna è deceduta ed i familiari hanno sporto denuncia ai carabinieri. La donna, secondo i primi rilievi degli inquirenti, sarebbe deceduta per un infarto e le indagini puntano a capire se vi siano responsabilità da parte dei sanitari.