La Camera di Commercio di Catanzaro stanzia 64mila euro per le “imprese sicure”

Bando per la concessione di contributi alle micro e piccole imprese della provincia finalizzati alla realizzazione di investimenti per la sicurezza

La Camera di Commercio di Catanzaro ha reso pubblico un bando per la concessione di contributi alle micro e piccole imprese della provincia finalizzati alla realizzazione di investimenti per la sicurezza nonché all’acquisto di dispositivi di pagamento elettronici. I contributi, concessi in conto capitale e a copertura parziale delle spese sostenute, serviranno quindi per partecipare all’acquisto, ad esempio, di sistemi di videosorveglianza, antitaccheggio, antintrusione, rilevamento banconote false o registratori di cassa telematici. Ma il bando, pensato anche per aiutare agricoltori e allevatori, permette di accedere ai contributi per l’acquisto di misure difensive dalla fauna selvatica, un problema particolarmente significativo a causa della sempre più invasiva presenza di cinghiali in tutta la provincia.

«Il Consiglio camerale ha discusso approfonditamente delle necessità delle categorie produttive e questo bando relativo alla sicurezza raccoglie, in una sintesi efficace, gran parte delle istanze che giungono dal territorio e da tutte le categorie che la Camera di Commercio rappresenta», ha spiegato Daniele Rossi, presidente dell’Ente camerale. La dotazione del bando è di 64mila euro, ogni contributo erogabile è pari al 70% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 2000 euro per i presidi di sicurezza, di 1000 euro per i dispositivi di pagamento elettronici e di 500 euro per reti elettrificate antintrusione e altri dispositivi per la salvaguardia delle colture delle imprese agricole.

Le richieste di contributo devono essere trasmesse all’Azienda Speciale PromoCatanzaro, incaricata dell’istruttoria delle istanze, esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, via PEC all’indirizzo promocatanzaro@cz.legalmail,camcom.it a decorrere dalle ore 8:00 del 9 dicembre 2019 e fino alle ore 21:00 del 27/12/2019 sull’apposito modulo disponibile sul sito internet della Camera di Commercio di Catanzaro (www.cz.camcom.it) e della sua azienda speciale PromoCatanzaro (www.promocatanzaro.it), dove è altresì reperibile il bando e tutto il materiale e la documentazione relativi. La procedura di assegnazione a sportello, secondo l’ordine cronologico di invio delle domande di partecipazione, determina l’automatica esclusione delle domande inviate prima e dopo tali termini.