La Vibonese femminile come quella di Modica: gol e spettacolo contro la Reggina

Storico esordio a San Gregorio d’Ippona delle calciatrici rossoblù. Travolte le amaranto con il punteggio di otto reti a due

Come la prima squadra, anzi meglio. Debutto con il botto per la Vibonese femminile. Nella domenica in cui la squadra di Giacomo Modica ha rifilato sette reti alla Sicula Leonzio nel campionato di Serie C, le donne hanno fatto addirittura di più travolgendo la Reggina con un perentorio 8-2 all’esordio nel torneo regionale Under 15. Un trionfo assoluto per le calciatrici rossoblù, superlative sul campo in terra battuta di San Gregorio d’Ippona.

Brave e anche scatenate le ragazze allenate da Pino Bevilacqua. Protagoniste della prima domenica rossoblù al femminile le bomber Paola Castagna e Giada Mazzeo, autrici di una tripletta a testa. Al resto ci hanno pensato Francesca Sartor e Katya Misyur per il definitivo ed entusiasmante 8-2 finale. Match praticamente mai in discussione e grande entusiasmo in campo e sugli spalti con numerose famiglie presenti allo storico appuntamento. Con questo successo la Vibonese “women” balza subito al comando nel campionato regionale Under 15 e la mente è già proiettata alla prima trasferta in programma domenica prossima in casa del Cosenza. Nel girone spiccano anche il Crotone, il Rende e il Catanzaro. Chi vincerà il raggruppamento passerà direttamente alla fase interregionale e oltrepasserà i confini calabresi per andare a caccia dello scudetto di categoria.