Regionali, il M5S traccia la linea da seguire: “Nessuna alleanza con il Pd”

E’ quanto emerso al termine del vertice al quale hanno preso parte i coordinatori delle campagne elettorali in Emilia e Calabria e il capo politico Di Maio

Si è svolta nella mattinata di oggi, venerdì 22 novembre, l’annunciata riunione operativa tra il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, e i coordinatori della campagna elettorale dei pentastellati per le Regionali della Calabria, il deputato Paolo Parentela, e dell’Emilia Romagna, il consigliere regionale Andrea Bertani e il senatore Gabriele Lanzi. Lo annuncia in una nota lo stesso Parentela.

“In sinergia abbiamo concordato – riassume il deputato – le linee principali della nostra campagna elettorale: presenza del Movimento con liste civiche collegate e nessuna alleanza con il Partito democratico. Dopo l’esito del voto sulla piattaforma Rousseau, riteniamo che sia indispensabile e doveroso impegnarci al massimo per rispettare la volontà degli iscritti e per costruire con gli attivisti e con chiunque intenda collaborare un programma innovativo a partire dai nostri temi caratterizzanti. A tal riguardo – assicura il parlamentare – compiremo ogni sforzo per presentare candidati di alto profilo e comprovata competenza, persone pulite e motivate che sappiano intercettare la fiducia degli elettori e poi portarne avanti le istanze, intanto di rinnovamento concreto”.