Marijuana nascosta nel giubbino e in casa, arrestato giovane vibonese

I Carabinieri lo hanno fermato per un normale controllo e dopo averlo trovato in possesso di droga hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare

Nella giornata di ieri, 17 novembre 2019, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno nel corso di un preordinato servizio di controllo del territorio, durante un posto di controllo, hanno fermato e controllato un’autovettura condotta da un soggetto già noto alle forze dell’ordine. Durante i normali controlli, notato l’atteggiamento del conducente, i militari hanno quindi deciso di effettuare una perquisizione veicolare che dava esito positivo. Nella tasca del giubbino del conducente è stato trovato un involucro di carta alluminio contenente circa 7 grammi di marijuana.

A questo punto, mentre il soggetto, identificato in Gaetano Pisano, 22enne, originario del luogo, veniva accompagnato presso gli uffici del locale comando Compagnia per i successi accertamenti, i militari della Stazione di Arena si recavano nell’abitazione del giovane per effettuare una perquisizione domiciliare. urante la perquisizione sono stati trovati due ulteriori involucri, sempre in carta alluminio, per complessivi 22 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Gli involucri erano ben occultati all’interno di un pensile posto sopra il mobile-cucina.

All’esito anche della perquisizione, in considerazione del peso complessivo di circa 30 grammi di sostanza stupefacente scoperta, Pisano veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e ristretto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vibo Valentia per il successivo processo con rito direttissimo.