Il datore di lavoro non lo paga e lui lo minaccia con un coltello: arrestato

Il 34enne è finito ai “domiciliari” in attesa del rito direttissimo

Il datore di lavoro non gli aveva pagato una prestazione e lui lo ha minacciato con un coltello. Per questo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno tratto in arresto un 34enne di Crucoli. L’arma è stata sequestrata. L’arrestato è finito ai “domiciliari” in attesa del rito direttissimo.