Tragedia sul lavoro, esplode una cascina e restano uccisi tre vigili del fuoco: uno è di origini calabresi

Feriti anche un carabiniere ed un quarto pompiere. Non si esclude la pista del dolo

Due vigili del fuoco sono morti ed un terzo è ancora disperso per l’esplosione di un edificio a Quargnento in provincia di Alessandria. Da quanto si apprende, una delle vittime sarebbe originaria della provincia di Reggio Calabria. Il dramma alle 2 di questa notte all’interno di una cascina disabitata, a causa di una fuga di gas che avrebbe sprigionato l’incendio in seguito ad una esplosione. Non si esclude neppure la pista del dolo. Da quanto si apprende, sarebbero rimasti feriti anche un altro vigile del fuoco ed un carabiniere, al momento non in pericolo di vita.