Solidarietà in corsia, a Vibo donate poltrone relax per le stanze del reparto di pediatria

Le mamme ed i papà dei piccoli degenti potranno stare più comodi accanto ai loro bambini

“Un ospedale a misura di bambino” è il sogno di tutti coloro che ogni giorno con grande sacrificio e spirito di abnegazione operano nei reparti di pediatria dei nostri ospedali.
E proprio da questo sogno, è nata l’idea di donare al reparto di pediatria dell’Ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia 8 poltrone relax che verranno collocate in tutte le stanze di degenza dei bambini, per garantire ai genitori , che si trovano a vivere la traumatica esperienza del ricovero, un posto dove riposare almeno nelle ore notturne.
Grazie alla grande generosità di “Alessando Pagano” una importante azienda del territorio che con grande entusiasmo e partecipazione ha voluto promuovere questa iniziativa, da oggi nel Reparto di Pediatria dell’ospedale di Vibo Valentia, le mamme ed i papà dei piccoli degenti potranno stare più comodi accanto ai loro bambini.
Un gesto di attenzione che è stato accolto con vivo apprezzamento dal Direttore Generale Elisabetta Tripodi, dal Direttore sanitario Aziendale Michelangelo Miceli, dai medici e dalle le infermiere della Struttura operativa Complessa di Pediatria, diretta dal dr. Salvatore Braghò: “E’ questo il segno di una forte sensibilità nei confronti degli utenti e degli operatori dell’ospedale” commenta a nome di tutto il personale il Primario, “ed è giusto riconoscerne la spontaneità in un momento di difficolta’ per la nostra Azienda, vista la carenza di personale che affligge le strutture dell’intera Regione; e’ giusto che i cittadini sappiano che siamo impegnati a tutelare con tutto il nostro impegno il bene della salute e serve per questo anche la vicinanza dell’ opinione pubblica”.

“Questa donazione risponde a un importante bisogno del Reparto impegnato nella umanizzazione delle cure- dichiara il dr. Salvatore Braghò- a nome della Azienda Sanitaria di Vibo Valentia ringrazio quindi la ditta “Alessandro Pagano” per la condivisione del valore e del significato di questo gesto; perché non è semplicemente la donazione di nuove poltrone, ma rappresenta una particolare attenzione per i genitori che accudiscono i loro piccoli in ospedale durante la notte: stare accanto ad un bambino ricoverato è infatti molto difficile ed emotivamente faticoso e la notte diventa interminabile: una poltrona relax aiuta a riposarsi ed essere pronti per il nuovo giorno ; è giusto inoltre riconoscere anche l’instancabile lavoro di tutti gli operatori del Reparto, che nonostante le molteplici difficoltà, profondono ogni giorno il loro impegno per garantire la migliore assistenza possibile verso i piccoli e le loro famiglie .