Omicidio Ranieri nel Catanzarese, la procura chiede 30 anni di reclusione

Alla prossima udienza discuteranno le tesi difensive gli avvocati dell’imputato

Trenta anni di reclusione sono stati richiesti dalla procura di Catanzaro, per Mario Riccelli, difeso da Anselmo Torchia, e accusato di aver ucciso Antonio Ranieri ad aprile del 2018. Il pm Pasquale Mandolfino ha chiesto la pena per il figlio di Riccelli: 2 anni e 6 mesi. Alla prossima udienza discuteranno le tesi difensive gli avvocati di Riccelli.