Chiude il supermercato Carrefour di Crotone, dipendenti licenziati con un messaggio whatsapp

Per i 52 dipendenti del supermercato Carrefour di località Passovecchio di Crotone è stata avviata la procedura di licenziamento, notizia appresa dai lavoratori attraverso un messaggio whatsapp inviato al direttore del punto vendita crotonese. Questa mattina i lavoratori hanno presidiato il supermercato, chiuso al pubblico in considerazione della cessazione della fornitura di energia elettrica e della progressiva mancata fornitura di merce.

Secondo i rappresentanti provinciali di Fisascat Cisl, Uil Tusc e Filcams Cgile, Salvatore Federico, Pino Palmieri e Vincenzo Zizza, “in questi mesi come sindacato abbiamo risolto diverse problematiche legate alla società del signor Perri permettendo di trovare soluzioni sul piano occupazionale. Su Crotone, invece, la proprietà non ci ha voluto incontrare neppure dopo un sollecito fatto attraverso la Prefettura”.

Sulla questione interviene, con una nota, il sindaco di Crotone. “Nell’apprendere della chiusura del Carrefour in località Passovecchio – afferma Ugo Pugliese – ho immediatamente convocato i capigruppo in Consiglio comunale per attivarci a sostegno dei lavoratori della struttura. Conto di sentire anche i sindacati e la proprietà per scongiurare un ulteriore colpo all’economia di questo territorio”.