Insegnante di lettere in congedo, a Gerocarne scatta la protesta di alunni e genitori (FOTO)

Il preside rassicura: “Abbiamo già convocato i docenti delle graduatorie degli istituti vicini e provinciali”

L’insegnante di italiano va in congedo fino al 29 ottobre e la cattedra resta scoperta. Una situazione che ha fatto scattare, ieri mattina, la protesta degli alunni e dei genitori della scuola secondaria di primo grado “Ferrari-Macchiavelli”.

Avvertito dalla protesta, il dirigente scolastico Giuseppe Guida (per come riporta oggi il “Quotidiano del Sud”) si è recato sul posto per assicurare i manifestanti sul fatto che si era attivato per la risoluzione del problema: per il periodo di congedo sono stati convocati i docenti delle graduatorie degli istituti vicini e provinciali.