Lo sconvolgente record di Vibo, la provincia d’Italia con il maggior numero di omicidi

Nuovo, triste primato negativo per la provincia vibonese: è il territorio dove si uccide di più secondo uno studio del “Sole24Ore”

Nuovo record negativo per la provincia di Vibo Valentia. E’ il territorio dove si uccide di più. A rivelare il dato sconvolgente è “Il Sole 24 Ore” che ha riportato oggi tutta una serie di record negativi che si incontrano passando in rassegna le classifiche per l’incidenza di denunce ogni 100mila abitanti relative alle principali tipologie di reato, analizzando la situazione della criminalità nelle 107 province del nostro Paese.

Nella classifica degli omicidi volontari consumati, il podio è tutto calabrese perché Vibo precede nell’ordine Crotone e Reggio Calabria. Tredicesima la provincia di Catanzaro e venticinquesima quella di Cosenza. La classifica generale sull’indice della criminalità (reati, furti e rapine) assegna però la maglia nera a Milano, prima per reati commessi. Roma è invece al primo posto per la produzione e lo spaccio di droga, mentre Napoli si conferma capitale di scippi e rapine.