Festival Armonie della Magna Graecia, a Tropea il più celebre violoncellista italiano

Grande attesa per il prossimo concerto del festival “Armonie della Magna Graecia”, organizzato dall’associazione “Amici del Conservatorio” con la direzione artistica di Raffaele Cacciola. Sabato 12 ottobre alle ore 21, presso Palazzo S. Chiara a Tropea, si esibirà il più celebre violoncellista italiano, Giovanni Sollima.

Il maestro è al contempo il compositore italiano vivente più eseguito al mondo e vanta un curriculum che lo ha visto suonare presso le più importanti sale ed istituzioni al mondo, tra le quali il teatro alla Scala, Carnegie Hall a New York, Queen Elizabeth Hall e Wigmore Hall a Londra, Sala Ciaikowsky di Mosca, Salle Gaveau a Parigi, esibendosi da solista con orchestre come la Filarmonica della Scala in occasione dell’apertura del padiglione italiano all’Expo 2010 di Shangai. È docente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dove è stato insignito del titolo di accademico, ed è il direttore della Società italiana del Violoncello. Le sue composizioni sono edite dalla celebre Casa Musicale Sonzogno di Milano. Suona un violoncello Francesco Ruggeri (Cremona – 1679) e nella performance di Tropea si avvarrà anche di altri strumenti della sua preziosa collezione.

Il programma che presenterà a Palazzo S. Chiara porta il titolo di “Barockcello”, un viaggio tra tutti gli stili delle composizioni per violoncello, da Bach al contemporaneo. Il successo internazionale del progetto ideato da Giovanni Sollima è suffragato dai continui sold out che caratterizzano i suoi concerti. Un appuntamento da non perdere, che già da tempo ha riscosso l’attenzione nazionale, con prenotazioni già arrivate da altre regioni e che sarà oggetto di ripresa televisiva da parte del prestigioso “Bartòkstudio” di Milano.