Da Vibo a Catanzaro, i cani antidroga Bruce e Max “smascherano” un pusher

Addestrati alla ricerca di sostanze stupefacenti, hanno scovato quasi un chilo di droga all’interno della casa di 48enne pregiudicato

I cani poliziotto “Bruce” e “Max” del reparto Cinofili di Vibo, addestrati alla ricerca di sostanze stupefacenti, hanno scovato quasi un chilo di droga all’interno della casa di un pregiudicato di Catanzaro, G. G, di 48 anni, nell’ambito di una perquisizione disposta dalla Questura ed effettuata con l’ausilio del reparto Prevenzione crimine.

In particolare sono stati rinvenuti cinque sacchetti trasparenti di cellophane rinforzato, contenenti verosimilmente sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. Un altro sacchetto, contenente verosimilmente 16,90 di hashish, è stato rinvenuto in un adiacente locale di pertinenza dell’abitazione ed infine, sono stati recuperati anche 4 bilancini di precisione, strumentali all’attività di spaccio.
Le sostanze stupefacenti trovate e gli oggetti pertinenti il reato, sono stati sequestrati, mentre il il 48enne è stato tratto in arresto e posto ai domiciliari.