Arrestato per spaccio di droga, perde il reddito di cittadinanza

L’uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina dai militari della Guardia di Finanza

Era stato arrestato a Lamezia Terme nella serata dell’8 ottobre in quanto trovato in possesso di dieci grammi di cocaina. Si tratta di Antonio Giampà, 47 anni del posto, già in passato in inchieste giudiziarie riguardanti la criminalità organizzata. L’arresto si inserisce in un servizio della Guardia di finanza nell’ambito di controlli diretti a contrastare lo spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina.

Nel pomeriggio di ieri, assistito dall’avvocato Carlo Greco, si è tenuto il processo per direttissima nel tribunale di Lamezia davanti al giudice De Nino a seguito del quale per il 47enne è stato disposto l’obbligo di dimora.

Poiché i militari delle Fiamme Gialle  hanno accertato che il soggetto tratto in arresto risulta percettore del reddito di cittadinanza, il giudice, su richiesta del pm, ne ha ordinato l’immediata sospensione.