Tumori, nasce a Cosenza il primo studio medico oncologico gratuito

Lo studio medico si trova nel centro storico di Cosenza, in una sede affidata a volontari, e si propone di effettuare consulenze mediche in diverse specialistiche

Nasce a Cosenza il primo studio medico oncologico gratuito e multidisciplinare per indigenti. Lo sta creando l’Associazione Onco Med, presieduta dalla giornalista di Cosenza Francesca Caruso, operata di cancro qualche anno fa. Francesca ha promesso a se stessa, dopo le varie terapie, di dedicare il suo tempo libero alle campagne di prevenzione oncologica. E così, insieme al suo oncologo Antonio Caputo, ha pensato di creare una rete di supporto “concreto” non solo per gli indigenti che presentino fattori di rischio tumori o di familiarità, ma anche per chi già vive questa patologia e per le rispettive famiglie.




Ha coinvolto anche grandi professionalità nel campo sanitario, come la ginecologa Rita Mocciaro, il gastroenterologo Mario Verta, il dermatologo Pietro Morrone, che non solo hanno accettato di prestare le proprie competenze in forma volontaria e gratuita, ma che hanno voluto essere parte integrante e attiva dell’associazione stessa. Lo studio medico si trova nel centro storico di Cosenza, in una sede affidata a volontari, e si propone di effettuare consulenze mediche in diverse specialistiche: sono infatti tanti i medici che hanno espresso la volontà di collaborare, dall’endocrinologo al chirurgo vascolare, dal radioterapista al neurologo e al chirurgo estetico, dal nutrizionista al fisioterapista e tanti altri ancora.