Tragedia a Vibo, poliziotto trovato morto lungo la strada nella sua auto

L’uomo si sarebbe tolto la vita sparandosi con la pistola d’ordinanza. In corso le indagini per accertare quanto accaduto nella serata di ieri.

La Questura di Vibo Valentia è in lutto per la scomparsa di Francesco Sabatino, stimato poliziotto in servizio alla Digos, che nella serata di ieri è stato ritrovato cadavere all’interno della sua autovettura. La macchina si trovava sulla strada che da Vibo Valentia conduce a Soriano Calabro quando è stato notato che all’interno vi era un uomo esanime. Da quanto si apprende l’esponente delle forze dell’ordine si sarebbe fermato lungo la carreggiata e si sarebbe tolto la vita con la pistola d’ordinanza. In corso le indagini per fare piena luce su una vicenda che ha sconvolto dirigenti e personale della Questura di Vibo Valentia.

Grande commozione anche tra i colleghi: “La tristezza oggi si è impadronita del mio cuore, un amico, un caro amico, ieri sera non ha retto alle avversità della vita ed ha deciso di lasciare questo mondo nel modo più brutale possibile… Ti ricorderò sempre con il più grande degli affetti. Riposa In pace caro Francesco”.