La Reggina surclassa anche il Bisceglie. Tris di gol e applausi al Granillo

Secondo successo consecutivo per gli amaranto. Debutto stagionale per l’asso argetnino Denis ma il grande protagonista è Bellomo

La Reggina non si ferma più. Dopo la cinquina alla Cavese, gli amaranto fanno bis calando il tris al cospetto del Bisceglie, una delle squadre più in forma di questo scorcio iniziale di stagione.

La squadra di Toscano parte subito fortissimo e al 2′ sfiora il vantaggio con il colpo di testa di Bellomo che termina di un soffio a lato. Altri due giri di lancette ed è Garufo a sfiorare il colpo grosso con un grande destro dalla distanza ribattuto da Casadei. Il vantaggio amaranto arriva alla metà della prima frazione dopo una grande pressione, traversone pennellato di Bellomo per il colpo di testa di Corazza che non lascia scampo al portiere dei pugliesi. A cinque minuti dal termine arriva il raddoppio: altro traversone di Bellomo e stavolta l’inserimento perfetto è di Garufo che in diagonale festeggia il primo gol stagionale.

Nella ripresa c’è spazio per Denis, al debutto stagionale. L’argentino ha il merito di far espellere Tarantino e di guadagnarsi la punizione dal quale nasce il tris di Bianchi. Il finale è pura formalità con gli amaranto che fanno festa al triplice fischio finale e restano incollati alla vetta della classifica.