Fior di Loto, il 22 agosto premiazione del concorso “Poesiamo Stefanaconi”

Durante la serata una sfilata di gioielli del maestro Michele Lo Bianco, le cui opere sono veri e propri capolavori artistici.

I finalisti del Premio “Fior di loto – Poesiamo – Stefanaconi”, rassegna artistico – letteraria promossa dal Comune di Stefanaconi, piccolo e caratteristico borgo a due passi da Vibo Valentia, che ha l’ambizioso obiettivo di diventare il “Paese della poesia”. Ideatore e organizzatore del Concorso è il Comitato letterario “Fior di loto” guidato dall’infaticabile poetessa editor Sonia Demurtas che si pone come obiettivo “il valorizzare e promuovere le espressioni culturali ed artistiche del Paese e, nello stesso tempo, tutelare e preservare il dialetto ed in particolare diffondere l’amore per la poesia e far vivere la capacità di emozionare e emozionarsi.”

Il Premio Internazionale di Poesia “Fior di Loto- Poesiamo Stefanaconi” si propone di ergere la poesia a momento di riscatto socio-culturale, donando la giusta e doverosa importanza alla comunicazione del sentimento al fine di avvicinare i giovani e gli adulti alla poesia, alla scrittura e all’arte del pensiero e della comunicazione. Il concorso punta a diffondere l’emozione pura e vera nata dall’estro creativo del momento, una rassegna in cui l’arte e la poesia sono protagonisti d’eccellenza, un messaggio importante quello della diffusione dell’arte, della cultura che volge alla sua Seconda edizione. La premiazione è stata fissata per il 22 Agosto, presso l’anfiteatro di Villa Elena a Stefanaconi (VV). Durante la serata una sfilata di gioielli del maestro Michele Lo Bianco, le cui opere sono veri e propri capolavori artistici.

La premiazione avrà quest’anno non una, ma addirittura 4 Stele Poetiche, le stele saranno realizzate in ceramica maiolicata, da un noto artigiano del vibonese. Altri premi saranno realizzati dall’artista Maria Vigliarolo di San Calogero, artista che quest’anno è entrata a pieno titolo a far parte del Comitato Fior di Loto e di cui la presidente Sonia Demurtas va orgogliosa per le sue capacità artistiche ed umane. Villa Elena sarà arricchita da opere d’arte, quadri, sculture, che faranno da cornice alla serata.

Tantissime le adesioni di quest’anno al premio POESIAMO STEFANACONI, autori di tutte le regioni d’Italia hanno inviato le loro opere più belle. La giuria del concorso secondo alcune indiscrezioni è ancora a lavoro per stabilire i finalisti e vincitori di questa edizione 2019, tra i favoriti alcuni autori di spessore del Vibonese. Nella giuria il sindaco di Stefanaconi Salvatore Solano, la professoressa Maria Pia Scafuro consigliera di parità di Vibo Valentia, la professoressa Marcella Mellea poetessa e scrittrice, e Sonia Demurtas.

Tra i partecipanti al concorso solo pochi autori avranno accesso alla finalissima e diritto ai premi più importanti: le Stele poetiche saranno installate nel borgo di Stefanaconi, al fine di realizzare un percorso creato appositamente per abbellire il borgo. Il progetto Poesiamo Stefanaconi è stato fortemente voluto dal Sindaco Salvatore Solano e dalla presidente del comitato Fior di Loto Sonia Demurtas, ed ogni anno si arricchisce di novità e nuove iniziative. L’anfiteatro di Villa Elena farà da scenario a mostre di scultura, pittura e oggetti di artigianato. Non mancheranno tavoli e sedie per gustare pizze e prodotti tipici di Stefanaconi.