Napolitano segna, Greco para e la Vibonese riparte con una convincente vittoria

Buona prestazione dei rossoblù che al Luigi Razza superano per due reti a una la Sicula Leonzio nella gara d’andata della Coppa Italia di Serie C

E’ già tutta un’altra Vibonese. Al “Luigi Razza” parte nel migliore dei modi l’era di Giacomo Modica e i rossoblù conquistano subito una vittoria convincente davanti a una buona cornice di pubblico. Domata la Sicula Leonzio nella gara d’andata del turno preliminare di Coppa Italia.

Ragazzi “terribili”. In evidenza i due classe ’99 Stefano Greco e Francesco Napolitano. Il primo para tutto e di più chiudendo la saracinesca e dicendo più volte no ai giocatori della Sicula Leonzio. Il secondo dà la scossa al match sbloccando al 28′ del primo tempo su assist di Bubas e tocco da biliardo. Al resto ci pensa l’ex di turno Petermann che in avvio di ripresa firma il due a zero con una bella conclusione dal limite. Nico Bubas sfiora il tris con Nordi che fa il miracolo e poi nel finale viene fuori la formazione ospite, rivitalizzata dai cambi ma anche dal calo fisico dei rossoblù. Lescano accorcia le distanze e allo scadere Greco è ancora una volta decisivo. Tra una settimana il return match a Lentini ma questa Vibonese già piace.