Tutto pronto per l’Investitura della Castellana di Arena

La rievocazione storica si terrà sabato prossimo e avrà il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Siamo solo ai dettagli. Gli organizzatori stanno definendo gli ultimi particolari di una manifestazione, tra le più importanti a livello regionale del genere, capace di richiamare ogni anno migliaia di persone e che catapulterà Arena nel suo glorioso passato. Stiamo parlando della rievocazione storica “L’investitura della Castellana di Arena”, che quest’anno, peraltro, si avvarrà del patrocinio del Comune di Arena, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Calabria, della Provincia di Vibo Valentia, del Parco Naturale Regionale delle Serre e del Gal Terre Vibonesi. Le lancette dell’orologio nell’antico e grazioso borgo dell’entroterra vibonese torneranno indietro nel tempo, fino ad arrivare in pieno Medioevo, sabato 10 agosto, con una manifestazione che anche quest’anno richiamerà una grande, grandissima partecipazione di pubblico che assisterà a cortei storici, spettacoli di musica historica, stand gastronomici con menù medievali, mercatini medievali, esibizioni di sbandieratori, musici, militi, sputafuoco e giocolieri, laboratori di arceria ed esposizione armamenti medievali. Il salto nel tempo che catapulterà Arena nel suo glorioso passato avrà inizio, quindi, sabato pomeriggio, quando a partire dalle 17:30 si aprirà il borgo medievale. Alle ore 19 prevista la partenza del corteo storico, formato da oltre un centinaio di figuranti, che dalla centralissima piazza, dispiegandosi tra le viuzze del centro storico, raggiungerà l’affascinante Castello Normanno che farà da incantevole sfondo alla festa medievale che si protrarrà sino a notte fonda e che permetterà ai presenti di fare un salto indietro nel tempo di quasi mille anni in un contesto di rara suggestione.