Buttano cassonetto sulla spiaggia, centrano turista 12enne. E’ in gravi condizioni

Il ragazzino ha riportato un grave trauma cervico-facciale. Il padre: “Chi ha visto denunci”

Un giovane turista francese di 12 anni, nella notte di ieri, è stato colpito in volto da un piccolo contenitore dell’immondizia di metallo gettato dall’Aurelia sulla spiaggia, da circa una ventina di metri di altezza. È successo a Bergeggi, nel savonese. Il ragazzino stava dormendo, insieme ai familiari – fra cui due fratelli di 14 e 15 anni – in una tenda da campeggio sull’arenile. A prestare i primi soccorsi sono stati i volontari della croce rossa di Vado Ligure e gli operatori dell’automedica di Savona Soccorso, che hanno trasferito il giovane al Santa Corona dove i medici, valutata la gravità delle lesioni, ne hanno disposto il trasferimento al Gaslini di Genova per necessità chirurgiche e di osservazione delle condizioni neurologiche a seguito di un grave trauma cervico-facciale.

CONTINUA A LEGGERE QUI