Pestaggio in piazza a Vibo, la polizia arresta tre persone

L’aggressione si è verificata in piazza Martiri d’Ungheria nei giorni scorsi. Le vittime erano finite in ospedale

La Polizia di Stato di Vibo Valentia e in particolare gli uomini della Squadra Mobile, con l’ausilio di personale dell’UPGSP, nella mattinata odierna hanno sottoposto a fermo tre pregiudicati vibonesi poiché gravemente indiziati del delitto di rapina e delle aggressioni, per i fatti avvenuti in Piazza Martiri d’Ungheria di Vibo Valentia, da parte di un intero nucleo familiare a causa delle quali le vittime erano state trasportate presso il locale pronto soccorso, e successivamente dimesse con una prognosi di 30 giorni il padre e di 15 giorni ciascuno, la madre e il figlio minorenne. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11:00 presso la Questura di Vibo Valentia.