Giovane mamma muore all’ospedale di Cetraro, arrivano gli ispettori dalla Regione

Sulla vicenda la procura di Paola ha già aperto un’inchiesta

Arrivano gli ispettori all’ospedale di Cetraro. Il Dipartimento regionale Tutela della Salute ha infatti disposto l’invio del team risk management nella struttura sanitaria del cosentino. La decisione è arrivata dopo il decesso di una donna di 36 anni per un’emorragia dopo aver partorito. All’Asp di Cosenza è stata richiesta pure una relazione dettagliata sulla vicenda.
Il team, come emerge dal provvedimento urgente adottato dal dirigente generale, prevede quattro professionisti, che nel corso della visita faranno verifiche e sopralluoghi nel presidio ospedaliero di Cetraro e attività di audit degli operatori sanitari che hanno avuto un ruolo nella vicenda. Nel frattempo la Procura di Paola ha aperto un’inchiesta, e ha disposto l’autopsia. Il tutto dopo la denuncia presentata dai familiari della donna ai carabinieri. Nel frattempo anche la direzione di presidio ha deciso di avviare un’indagine interna. Il bambino, nato dopo un parto che è stato naturale, sta bene.