“Piano Time”, a Tropea successo per l’evento organizzato dall’Associazione Amici del Conservatorio

Un risultato salutato con grande soddisfazione dall’amministrazione comunale, rappresentata durante la serata dal vicesindaco Roberto Scalfari, dall’assessore Greta Trecate e dal presidente del consiglio comunale Francesco Monteleone

Eccezionale partecipazione di pubblico e consenso unanime per “Piano Time”, alla sua prima edizione. Ideato e organizzato dall’Associazione Amici Del Conservatorio presieduta dal pianista Emilio Aversano, e dal Comune di Tropea, si è rivelato un evento unico nel panorama dell’estate calabrese e forse internazionale: domenica 14 luglio, sotto la direzione artistica del maestro Raffaele Cacciola, 15 concertisti hanno danno vita ad altrettanti concerti dislocati nei punti più belli del centro storico di Tropea. Una riscoperta delle bellezze segrete della città, dall’architettura maestosa ed al tempo stesso nobile, tra piazzette, larghetti e androni di antichi palazzi.

Un connubio, quello tra musica ed architettura, che da 22 anni è stato l’anima della “Passeggiata Musicale” che l’Associazione Amici del Conservatorio aveva inaugurato nel 1998 in un tripudio di folla, che rese simpaticamente impervio il percorso prestabilito per raggiungere i luoghi dei concerti itineranti. Da quest’anno un passo nettamente in avanti, con un programma vasto ed impegnativo, partito alle 19 con un aperitivo augurale presso l’Atrio della Curia vescovile ed un concerto presso il Giardino del Museo Diocesano, per concludersi tra le note di Gershwin all’affaccio al mare di Corso Vittorio Emanuele.

Giulio Scalise, Dario Callà e Flavio Lo Giudice, giovani allievi del Conservatorio di Vibo Valentia, unitamente alle voci di Sara Nisticò e Rossella Palagano, al compositore Luca Di Tommaso e ai pianisti Desirèe Addesi, Ludovico Troncanetti e Lucio Grimaldi, hanno mostrato passione e dedizione all’arte, suscitando gli apprezzamenti più convinti da parte di tutti. Un’esperienza indimenticabile, a loro detta, quasi commossi dal pubblico sempre più numeroso che fino alle 2 di notte ha affollato tutti i punti musica. Un risultato salutato con grande soddisfazione dall’amministrazione comunale di Tropea, rappresentata durante la serata dal vicesindaco Roberto Scalfari, dall’assessore Greta Trecate e dal presidente del consiglio comunale Francesco Monteleone, che hanno dimostrato sul campo grande amore per la città cui appartengono, partecipando in prima persona alla complessa organizzazione pratica dell’evento. Un ringraziamento anche al tecnico del suono Saverio Muscia ed alla Acoustic Piano di Sansone, che ha accettato di trasportare nella stessa serata oltre 10 pianoforti, tra coda e verticali, per tutto il centro storico della città. L’associazione dà appuntamento al prossimo anno per la seconda edizione di Piano Time, preparando già da ora un programma che riserverà notevoli sorprese.