Lite sfocia in tragedia, cade e batte la testa: muore un 43enne

Una lite tra due persone probabilmente entrambe ubriache e poi la tragedia. Un 43enne di nazionalità romena è morto a Corigliano Rossano dopo aver sbattuta la testa in seguito probabilmente a una spinta. L’uomo si sarebbe scontrato con un connazionale nei pressi del lungomare cittadino. Entrambi senza fissa dimora sbarcavano il lunario chiedendo l’elemosina davanti ai market della zona. Nulla è valso l’intervento dei sanitari del 118. Su quanto accaduto è stata informata la Procura di Castrovillari. Il connazionale del 43enne è ora accusato di omicidio.