Fiumi di droga dal Sudamerica, sotto scacco i narcos calabresi: maxi sequestro di cocaina e latitanti in manette

Disarticolata un’associazione criminale gestita dalla ‘ndrangheta e dedita la narcotraffico internazionale di droga

I carabinieri del Ros, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria e con la collaborazione della Polizia colombiana, olandese e della gendarmeria francese, hanno disarticolato un’associazione criminale dedita al narcotraffico e riconducibile alla ‘ndrangheta reggina.




La droga veniva importata dalla Colombia e dall’Ecuador attraverso gli scali di Anversa (Belgio), Rotterdam (Olanda) e Gioia Tauro nonché trasporti su gomma per poi essere destinata alla vendita nel Nord Europa, in Canada e in Italia (Lombardia e Veneto). Nel corso dell’attività investigativa sono stati sequestrati centinaia di chilogrammi di stupefacenti e arrestati due latitanti italiani che avevano trovato rifugio in Colombia.