AMMINISTRATIVE 2019 | Marcello Manna riconfermato sindaco di Rende, battuto Sandro Principe

Il primo cittadino uscente ha sconfitto con oltre il 57% dei consensi l’ex assessore regionale e deputato della Repubblica, già sindaco del centro alle porte di Cosenza

Marcello Manna è stato riconfermato sindaco della città di Rende. Con il 57.13% si è imposto su Sandro Principe, ex primo cittadino, deputato e assessore regionale. Il tutto dopo che al primo turno Manna aveva ottenuto il 31% dei consensi. La maggioranza avrà i seggi che le consentiranno di goveranare in Consiglio, mentre le opposizioni dovranno accontentarsi di quattro seggi che andranno alla coalizione di Principe, dei tre seggi destinati a quella di Mimmo Talarico e dei due destinati a quella di Massimiliano De Rose.




“Da oggi – afferma il sindaco di Rende, Marcello Manna- si continua nel percorso amministrativo per le cose che si stanno facendo e che bisogna realizzare per la città, ma bisogna cambiare il modo di fare politica. Bisogna avere un’interlocuzione diversa con tutte le istituzioni per ripartire. Io credo che quello che stiamo proponendo da Rende sia un modello, che possa contaminare la nostra area urbana e l’intera regione. Si tratta di un coinvolgimento diretto di tutti i cittadini nel percorso che stiamo facendo. Non credo possa passare sotto silenzio che c’erano otto forze politiche di diversa estrazione che si erano unite, e oggi grazie ai cittadini si è detto “no”. Una vittoria storica contro tutto un sistema e contro tutta la vecchia politica che si è schierata contro di noi. Grazie ai cittadini di Rende che hanno capito non solo che indietro non si torna, ma che c’è bisogno di una nuova politica, di facce nuove di progetti e idee nuove. Si era ripresentato invece un vecchio apparato che non ha più ragion d’essere”