AMMINISTRATIVE 2019 | La notte dei ballottaggi. Da Gioia Tauro a Corigliano-Rossano: ecco tutti i risultati

Lo spoglio minuto per minuto con gli aggiornamenti dai seggi delle quattro città calabresi chiamate alle urne per il turno di ballottaggio. SEGUI IL LIVE

Sono quattro i comuni calabresi interessati dal turno di ballottaggio per la scelta dei nuovi sindaci: Corigliano-Rossano, Montalto Uffugo e Rende (Cosenza) e Gioia Tauro (Reggio Calabria), tutti centri, per motivi diversi, importanti per gli equilibri politici regionali.

L’AFFLUENZA ALLE URNE CITTA’ PER CITTA’ (Clicca qui)

QUI GIOIA TAURO. E’ la città sede di uno dei maggiori porti del Paese, elegge il sindaco a due anni dallo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. I contendenti sono Aldo Alessio, già sindaco a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, e Raffaele D’Agostino. Al primo turno Alessio, sostenuto da due liste di centrosinistra, ha riportato il 44,7 %, mentre D’Agostino, sostenuto da due liste di centrodestra, tra cui una espressione della Lega, ha ottenuto il 24,5%, con Natale Cangemi finito terzo al 19,7%.

I RISULTATI A GIOIA TAURO IN TEMPO REALE (Clicca qui)

QUI RENDE. E’ la popolosa città del Cosentino che ospita l’Università della Calabria. La partita è tra il sindaco uscente, Marcello Manna, e Sandro Principe, in passato sindaco per complessivi 15 anni (dal 1980 al 1987 e dal 1999 al 2006). Al primo turno, nel quale si sono affrontati ben 9 candidati sindaco, Manna, sostenuto da sei liste, ha ottenuto il 31,5%, mentre Principe, storico esponente del Partito socialista calabrese e in passato anche sottosegretario di Stato e assessore regionale, si è attestato al 26,5% con il sostegno di quattro liste, superando l’ex consigliere regionale Domenico Talarico (20,5%).

I RISULTATI A RENDE IN TEMPO REALE (Clicca qui)

QUI CORIGLIANO-ROSSANO. Con il ballottaggio si sceglie per la prima volta un sindaco nel Comune di Corigliano-Rossano, nato dall’unificazione dei due centri dell’alto Jonio cosentino avvenuta nell’ottobre del 2017 con un referendum popolare e formalizzata il 31 marzo 2018. Si sfidano Flavio Stasi, che al primo turno ha raggiunto il 40,8% con il sostegno di 5 liste, alcune espressione della sinistra, e Giuseppe Graziano, già consigliere regionale del centrodestra, che ha riportato il 31,1% sostenuto da 13 liste tra cui quella della Lega, mentre non ce l’ha fatta Luigi Promenzio, sostenuto da 9 liste tra cui quella del Pd, fermatosi al 28,1%.

I RISULTATI A CORIGLIANO-ROSSANO IN TEMPO REALE (Clicca qui)

QUI MONTALTO UFFUGO.  Il duello tra il sindaco uscente Pietro Caracciolo, che ha sfiorato il successo al primo turno, riportando il 49,2% (con nove liste a sostegno), e Ugo Gravina (31,2% e otto liste a sostegno), già sindaco in passato.

I RISULTATI A MONTALTO UFFUGO IN TEMPO REALE (Clicca qui)

In Italia. Ballottaggio in 136 comuni, dove tra questa notte e lunedì mattina si conoscerà il nome del nuovo sindaco. Le urne chiuderanno alle 23. Protagonisti del secondo turno delle elezioni comunali 2019 due capoluoghi di Regione: Potenza e Campobasso. Ma ci sono anche da tenere d’occhio Avellino, FerraraForlìReggio EmiliaCesena, Cremona, Ascoli Piceno, Biella, Verbania, Vercelli, Foggia, LivornoPrato e Rovigo.

BALLOTTAGGI, SPOGLIO E RISULTATI IN DIRETTA CITTA’ PER CITTA'(Clicca qui)