Detenuto evade dal carcere di Cosenza, si sarebbe riuscito ad infilare tra le sbarre

Carabinieri e polizia avrebbero già messo in atto posti di blocco e passato al setaccio varie zone della città

Un detenuto è evaso dal carcere di Cosenza nella prima mattinata. Secondo le prime informazioni si tratta di un ragazzo di 20 anni, extracomunitario, che sarebbe arrivato nell’istituto penitenziario di Cosenza proprio stamani, proveniente da Reggio Calabria. Dopo l’allarme è scattata una caccia all’uomo con posti di blocco in tutta la città da parte di carabinieri e polizia. L’evaso sarebbe vestito con un paio di pantaloncini ed una maglietta. Ancora da chiarire con esattezza le modalità dell’evasione: il giovane sarebbe riuscito ad infilarsi tra le sbarre del perimetro esterno del carcere ma non è chiaro se la fuga sia stata attuata durante le fasi dell’arrivo in carcere. Carabinieri e polizia, oltre ai posti di blocco, stanno operando vaste battute in varie zone di Cosenza.