Truffano un’anziana e rubano quasi mille euro, caccia aperta a due donne

Hanno lasciato all’anziana una lettera dicendole che il giorno dopo poteva andare in banca a ritirare la pensione aumentata

Circa mille euro rubati ad una novantatreenne da due donne attualmente ricercate. Il fatto è successo a Cirò Marina, nel Crotonese. Le due donne, con accento calabrese, si sono presentate a casa della donna anziana che vive da sola. Hanno poi spiegato che erano lì per informarla che aveva ottenuto un aumento della pensione che tuttavia doveva essere suffragato dal controllo e dalla conseguente verifica dei numeri di serie delle banconote che la donna aveva in casa. Le due truffatrici hanno quindi convinto l’anziana a farle entrare in casa e poi a farsi consegnare i soldi. Una volta ottenute le banconote hanno detto alla donna che dovevano portarle via per poter procedere all’aumento della pensione.

In cambio hanno lasciato all’anziana una lettera dicendole che il giorno dopo poteva andare in banca a ritirare la pensione aumentata. Quindi sono andate via con il bottino. Solo quando ha aperto la lettera, l’anziana si è accorta di essere stata truffata e ha denunciato il fatto.