Uomo accoltellato nel Cosentino, i carabinieri rintracciano l’autore dell’aggressione

Colpito allo stomaco il proprietario di un circolo privato di Spezzano Albanese. Ricoverato all’ospedale di Castrovillari, non è in pericolo di vita

E’ stato rintracciato e denunciato l’autore del ferimento, avvenuto la mattina di domenica, alle 2, in un circolo privato di Spezzano Albanese (Cosenza). Fra l’accoltellatore e un altro avventore c’è stata una disputa verbale, poi degenerata quando uno dei contendenti, con un coltello da cucina, ha colpito allo stomaco il proprietario del circolo, per poi allontanarsi precipitosamente eludendo anche il tentativo di altri clienti presenti nel locale di bloccarne la fuga.

La vittima dell’aggressione è stata portata immediatamente al pronto soccorso di Castrovillari, dove è stato ricoverata in prognosi riservata a seguito della ferita da arma bianca, non risultando comunque in pericolo di vita. Giunta la chiamata al 112, sono state avviate immediatamente le indagini dai carabinieri del nucleo operativo di San Marco Argentano, coordinate dal procuratore capo della Repubblica di ​Castrovillari, Eugenio Facciolla, e dal sostituto procuratore, Gallone Mauron.

I militari hanno effettuato un accurato sopralluogo sulla scena dell’aggressione, rinvenendo e sequestrando un coltello da cucina con lama da 7 centimetri, sporco di sangue, risultato appartenere all’autore del gesto, il quale è stato subito individuato. Sono scattate le ricerche e l’uomo, dopo poche ore, è stato rintracciato nella sua abitazione dai carabinieri e portato al comando compagnia di San Marco Argentano. deve rispondere dei reati di lesioni personali aggravate e porto di armi o oggetti atti ad offendere.