Zoom su Vibo, Pitaro confessò a Costa prima della crisi: “Sono legato a filo doppio con Mangialavori”

L’ex primo cittadino ritorna sui retroscena della sfiducia e si sofferma sul piano messo in atto per mettere fine al suo mandato. Appuntamento alle 22 sul canale 211 del digitale terrestre

Sarà l’ex sindaco di Vibo Valentia Elio Costa l’ospite della nuova puntata di Zoom su Vibo che andrà in onda questa sera, venerdì 10 maggio, su L’Altro Corriere Tv (canale 211 DTT) alle 22. Il magistrato, attualmente in quiescenza, spiegherà a Mimmo Famularo e Tonino Fortuna le ragioni per le quali è stato costretto a lasciare palazzo “Luigi Razza”, chiarendo di essere rimasto vittima dell’asse formato da Vito Pitaro e dal senatore di FI Giuseppe Mangialavori. Quindi spiegherà tutte le opere messe in cantiere dalla sua amministrazione negli oltre tre anni di mandato.




A precederlo, negli studi di Zoom24 saranno il consigliere regionale del Partito democratico Michelangelo Mirabello e l’ex assessore ai Lavori pubblici Lorenzo Lombardo che si soffermeranno sui temi caldi della campagna elettorale per le amministrative e le europee del prossimo 26 maggio: dall’inesistenza del centrosinistra ai trasversalismi che vedono protagoniste le varie compagini sul territorio cittadino.

La sinergia editoriale tra Zoom24 e il gruppo Corriere della Calabria-L’altro Corriere proseguirà oltre questa tornata elettorale e si concentrerà sull’analisi di fatti politico-amministrativi ma anche di questioni di attualità ed emergenze che contraddistinguono il territorio.