Alla scuola “Trentacapilli” di Vibo la cerimonia di consegna de “il mio diario”

L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Alle ore 10 di domani, mercoledì 8 maggio, presso la scuola “Trentacapilli” di Vibo Valentia, si svolgerà la cerimonia di consegna, agli alunni delle terze classi, future quarte, delle scuole primarie della provincia, delle agende scolastiche per l’anno scolastico 2019/2020.

L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha elaborato la sesta edizione dell’agenda scolastica “il mio diario”, strumento per avvicinare i giovani delle scuole primarie alla cultura della legalità, educazione, rispetto delle regole e conoscenza dei valori della Costituzione.

L’agenda, attraverso i super eroi a fumetti, Vis e Musa e con il contributo di Geronimo Stilton, affronta i temi della salute, dello sport, dell’ambiente, dell’integrazione sociale, dell’educazione stradale, dell’utilizzo di internet e dei social, ma anche fenomeni di devianza, come il bullismo e il cyberbullismo.

La cerimonia dell’8 maggio, a Vibo e in tutta Italia, si svolgerà, in un primo momento, nell’auditorium dell’istituto scolastico “Trentacapilli”, dove ai bambini sarà presentata la nuova edizione dell’agenda, esaltandone i contenuti e commentando con loro l’importanza degli stessi.

La seconda fase della cerimonia si svolgerà nel cortile della scuola, dove saranno presenti autovetture e moto della Polizia di Stato, unità cinofile, un artificiere con robot antiesplosivo, nonché personale della Polizia Scientifica di Vibo Valentia e Reggio Calabria con il fullback (mezzo specializzato della Polizia Scientifica) e altre apparecchiature e strumentazioni. A margine dell’evento, al quale prenderanno parte le massime autorità civili e militari della provincia, agli alunni saranno distribuite le copie de “il mio diario”