Sanità, le assunzioni creano tensioni tra commissari ed Asp. Cotticelli mette tutti in guardia

Lo scorrimento automatico delle graduatorie non terrebbe conto delle possibilità finanziarie reali e della situazione dei precari storici

Il nodo delle assunzioni crea non poche difficoltà alla struttura commissariale. Il via libera ad assumere non avrebbe convinto il commissario Cotticelli. L’idea di procedere per scorrimento delle graduatorie è finita sotto la lente dei manager della sanità calabrese delegati dal governo giallo-verde dopo l’incontro con i vertici delle Asp. L’idea di procedere allo scorrimento automatico non terrebbe conto, secondo Cotticelli, nè delle reali possibilità finanziarie di assunzioni nè dei precari ancora a tempo determinato. Si temono problemi di ordine pubblico.