Il vibonese Floccari segna ancora alla Juve e rinvia la festa per lo scudetto

La Spal rimonta e batte i bianconeri con il gol realizzato nel corso della ripresa dal centravanti di Nicotera che nel 2006 mise a segno una doppietta

Dalla doppietta con il Messina del 18 febbraio del 2006 al gol che potrebbe valere la salvezza per la Spal. Sergio Floccari segna ancora alla Juve e stavolta costringe i bianconeri a rinviare la festa per l’ottavo scudetto consecutivo. L’attaccante di Nicotera ha infatti firmato il gol che è valso il successo al Paolo Mazza di Ferrara.

Kean, ancora una volta in rete, aveva illuso la squadra di Allegri, in campo con le seconde linee e con la testa già alla partita di ritorno della Champions. Nella ripresa la Spal è riuscita a pareggiare con Bonifazi e al 74′ Floccari ha realizzato il gol del definitivo due a uno. Dopo il due a due di Messina di tredici anni fa, un’altra giornata di gloria per l’ormai trentottenne centravanti vibonese al primo centro stagionale. Un gol che può valere la salvezza per la gloriosa Spal.