Tragedia in Calabria, medico morto in casa con un colpo di arma da fuoco

A lanciare l’allarme sono stati i vicini che hanno udito un colpo di pistola. Sul posto polizia e ambulanza del 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare

Immane tragedia a Catanzaro. Un medico dell’Inail, T. C., di 60 anni, è deceduto a causa di un colpo di pistola. A lanciare l’allarme sono stati i vicini ma quando sul posto, in un’abitazione nei pressi dei giardini di San Leonardo, sono giunti due auto della polizia e un’ambulanza, per l’uomo non c’era più nulla da fare. Si è tolto la vita sparandosi con una pistola legalmente detenuta. La Scientifica ha comunque effettuato tutti i rilievi del caso per chiarire la dinamica dell’accaduto.