Scavi nell’area archeologica di Mileto, falso allarme: non si tratta di resti umani (FOTO)

Una segnalazione aveva fatto scattare le ricerche nella zona ma i carabinieri hanno risolto il giallo in poche ore. Le ossa rinvenute in un involucro sono probabilmente di un animale

Falso allarme a Mileto. Non sono infatti umane le ossa ritrovate racchiuse in un involucro nelle vicinanze dell’area archeologica di Mileto Antica. Una segnalazione aveva fatto scattare l’allarme nel primo pomeriggio di oggi e sul posto si erano precipitati i carabinieri e i vigili del fuoco per le operazioni di scavo che, con l’ausilio di mezzi meccanici sono durate diverse ore.

Sul posto anche i militari dello Squadrone Cacciatori, nonché della Sezione investigazioni scientifiche e il medico legale. Per gli investigatori ciò che è sicuro è che non si tratta di resti umani ma di animali, probabilmente di cinghiali.