Donna con neonato restano soli e in difficoltà. La polizia paga l’albergo per passare la notte

Grande gesto di solidarietà compiuto dagli agenti di polizia nei confronti di una donna e del suo bambino rimasti da soli alla Fiera di San Giuseppe

Nei giorni scorsi, nel corso dei servizi di vigilanza effettuati nell’area della Fiera di San Giuseppe gli agenti della Questura di Cosenza sono stati avvicinati da alcuni ragazzi che segnalavano la presenza di una giovane donna di origine africana con un neonato, in evidente stato di difficoltà.

Rintracciata, dai poliziotti la donna ha dichiarava di aver perso i contatti con il proprio fratello, commerciante ambulante, unitamente al quale si era recata presso il luogo della Fiera. Non riuscendo più a contattare il proprio congiunto, trovandosi sola con il piccolo e vista la tarda ora era ormai nel panico. Dopo averla rassicurata, gli agenti hanno trovato una sistemazione per lei e il bambino. Non avendo trovato posto presso associazioni locali, i poliziotti hanno accompagnato la donna presso un albergo cittadino, pagando il conto di tasca propria. E il giorno dopo hanno anche controllato che la donna avesse trascorso tranquillamente la notte.