Salvini commissaria la Lega in Calabria e ribadisce: “Porteremo via alla ‘ndrangheta l’ultimo paio di mutande”

Il deputato bergamasco Cristian Invernizzi sarà nominato commissario con l’obiettivo di strutturare il partito a livello locale e controllare i nuovi ingressi

“La camorra, la ‘ndrangheta, la mafia sanno che al Governo ci sono dei nemici disposti a tutto pur di portargli via l’ultimo paio di mutande. Siamo in battaglia e in un percorso che vive un momento felice”. E’ quanto dichiarato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a Napoli.

Calabria commissariata. Intanto si lavora alla nascita della “Lega-Salvini Premier”. Il nuovo progetto punta a rafforzare ulteriormente il partito a livello nazionale organizzandolo meglio al Sud. Servirà dunque strutturarsi a livello locale controllando meglio gli ingressi e fermando sul nascere le polemiche tra i dirigenti locali come sta avvenendo in Calabria. E proprio qui si è deciso di commissariare il partito affidando l’incarico al deputato bergamasco Cristian Invernizzi. E’ stato designato da Matteo Salvini per riorganizzare la Lega anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.