Nascondeva nel detersivo 25 mila euro in contanti, denunciato pregiudicato nel Vibonese

Nel corso di una perquisizione d’iniziativa, eseguita dai militari del Nucleo Operativo – Sezione Radiomobile del Comando Compagnia di Vibo Valentia, finalizzata alla ricerca di armi o materiale esplodente eseguita nell’abitazione di P.A., 28 anni, pregiudicato di Filandari, sottoposto a misura di prevenzione dell’avviso orale di p.s., i Carabinieri hanno rinvenuto, occultati all’interno di un fustino di sapone in polvere per lavatrice, due sacchetti in plastica sottovuoto contenenti la somma di denaro di 25mila euro.

L’agendina. I controlli, estesi all’intera abitazione ed in particolare ad una stanza adibita a studio, hanno consentito di rinvenire in un cassetto, un’agendina contenente informazioni a mo’ di libro mastro di pagamento indicante svariati movimenti di denaro ed un assegno postale di 500 postdatato. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Denunciato. Il giovane, già gravato da condanne per reati contro il patrimonio, non è riuscito in alcun modo a dare un senso alle somme rinvenute dai militari nella sua abitazione ed è stato quindi denunciato per “possesso ingiustificato di valori”.